Associazione nazionale gallerie d'arte moderna e contemporanea
IT   |   DE
2018 |
2017 |
2016 |
2015 |
2014 |
2013 |
2012 |
2011 |
2010 |
Anno 2014

“CHRISTMAS  2014”

A conclusione della stagione 2014 ha luogo la consueta Collettiva di opere di alcuni artisti italiani contemporanei che collaborano con la galleria. In mostra tecniche miste di Marcello Bizzarri, carte di Morago, opere di piccolo formato di Ruth Gamper e ceramiche di Vincenzo Marsiglia e Giorgio Laveri. La mostra vuole essere anche uno spunto per trovare un’idea originale per un regalo di Natale raffinato ad un prezzo accattivante.

Fino al 20 gennaio 2015.

AFFORDABLE ART FAIR HAMBURG 2014

La Boesso Art Gallery è presente con un proprio stand (F09) alla fiera d’arte contemporanea “AFFORDABLE ART FAIR” ad Amburgo in Germania che si tiene dal 13 al 16 novembre 2014 nel Padiglione A3 della fiera.
AFFORDABLE ART FAIR nasce nel 1999 da un’idea vincente del gallerista londinese Will Ramsay con l’intento di presentare arte accessibile a tutti. Per questo motivo le opere esposte, esclusivamente di artisti contemporanei, vanno da 100 euro ad un tetto massimo di 7.500 euro. Nel frattempo questa manifestazione si tiene in 12 metropoli, ad Amburgo quest’anno per la terza volta. Espongono 75 gallerie internazionali selezionate. Vernissage il 12 novembre alle ore 18.00. Catalogo disponibile.

 

Ulteriori informazioni sul sito: www.affordableartfair.de

FIERA INTERNAZIONALE D'ARTE "ART FAIR KÖLN"
 
La Boesso Art Gallery è presente con un proprio stand (stand E 09 Padiglione 1) alla fiera internazionale d'arte "ART FAIR" a Colonia in Germania che si tiene dal 24 ottobre al 27 ottobre 2014.
ART FAIR festeggia quest'anno la sua 12.edizione e si svolgerà per la prima volta nei padiglioni della fiera di Colonia.  Sono presenti oltre 100 gallerie d'arte internazionali. I visitatori hanno l'occasione di ammirare il meglio dell' arte moderna e contemporanea. Vernissage il 23 ottobre alle ore 17.00.
Catalogo disponibile in fiera.

 

Ulteriori informazioni sul sito: www.art-fair-de

"LA PICCOLA COLONNA D'ERCOLE " DI ACHILLE PERILLI A MATERA


Dal 21 luglio al 9 novembre 2014 il Museo nazionale d’arte medioevale e moderna di Palazzo Lanfranchi a Matera ospita la mostra “Pasolini a Matera. Il Vangelo secondo Matteo cinquant’anni dopo” curata da Marta Ragozzino, Soprintendente BSAE per la Basilicata e Giuseppe Appella, Direttore del MUSMA. La mostra celebra i cinquant’anni del capolavoro girato da Pasolini principalmente nella città dei Sassi ed è divisa in sei sezioni. Racconta la storia e i luoghi del Vangelo in relazione al clima culturale e artistico italiano di quegli anni. L’ultima sezione, intitolata “Tra Gruppo Uno e Gruppo 63” presenta importanti opere d’arte realizzate dai principali protagonisti del dibattito artistico dei primi anni Sessanta con sculture di Gastone Novelli, Achille Perilli, Toti Scaloja, Nicola Carrino, Nato Frascà, Pasquale Santoro e Giuseppe Uncini a testimoniare l’avanguardia della scultura italiana degli Anni Sessanta. Tra le sculture per questa importante mostra è stata scelta anche la scultura “La piccola colonna d’Ercole” di Achille Perilli che la Boesso Art Gallery ha dato in esposizione.

MARCELLO BIZZARRI: UNA CONTINUA RICERCA


Marcello Bizzarri, personaggio noto a Bolzano, ha sempre coltivato il suo amore per l’arte. Gli incontri e l’amicizia alla fine degli anni Sessanta con grandi artisti italiani e internazionali lo portano ad aprire nel 1970  la galleria d’arte “Il Sole”. Nel 1995 abbandona l’attività di gallerista per dedicarsi esclusivamente alla sua grande passione: dipingere. La Boesso Art Gallery presenta una selezione di opere, che testimoniano il suo percorso artistico in questi anni. Tele, tecniche miste e carte nelle quali Bizzarri ci consegna i vari momenti del suo “fare arte”. Opere più datate nella quali emerge quel contatto con artisti affermati che lo hanno affascinato, altri  lavori che nascono dalle impressioni di viaggi in varie parti del mondo, infine opere più recenti, spirituali e liriche, a testimonianza della sua perenne ricerca dell’essenza dell’arte. Una ricerca che per l’artista è lontano dall’essere conclusa. Trova espressione così il suo potenziale creativo, caratterizzato dall’amore per il dettaglio combinato ad una sottile modulazione cromatica, la superficie è il campo sul quale si affrontano luce – colore – spazio, per consegnare al fruitore opere raffinate, colme di emozione visiva e armonia. Piero Dorazio, amico personale di Bizzarri, ci ha lasciato questa testimonianza: “…conosco Marcello da oltre trent’anni, egli è stato sempre un pittore attento e aperto a tutte le esperienze che lo circondano, ma dotato di acume critico, la sua arte è silenziosa, ma sicura di sé……”

 

ARTE  PRESSO LO STUDIO CONSIS

Parallelamente alla mostra collettiva in corso durante i mesi estivi, la Boesso Art Gallery allestisce presso il Consis, Centro di psicoterapia e psicosomatica al 2.piano della Casa dei Medici in via Cassa di Risparmio 8 a Bolzano un’ esposizione degli artisti bolzanini Marcello Bizzarri e Ruth Gamper e dell’artista veneto Morago. Si tratta di opere su carta o cartoncino e tecniche miste, particolarmente in sintonia con questa sede per il loro lirismo. Un lirismo astratto che da un lato accomuna questi tre artisti, ma dall’altro li differenzia per forma e creatività: la ricercata poetica in Bizzarri, l’uso di materiale particolare in Ruth Gamper e le vibrazioni del colore dominante in Morago.
La mostra prosegue presso lo studio fino al 30 settembre 2014.

RUTH GAMPER:  L’ESTETICA DEGLI SCARTI

L’arte di Ruth Gamper, artista bolzanina, si potrebbe descrivere molto banalmente come riciclaggio di materiali destinati ai rifiuti facendone oggetti d’arte. Ma la sua “recycling art” non è solo questo, è la rielaborazione con una sensibilità artistica del tutto personale di materiale di scarto, cui l'artista dà nuova vita e nuova forma. Ciò che non serve più, si trasforma con l’intervento e la manipolazione in un oggetto di valore artistico esprimendo così anche la sua palese critica verso la nostra società consumistica.  Ruth Gamper illustra la sua visione con parole eloquenti: ”sono affascinata dalle cose usate perché sono portatrici del vissuto, raccolgo con entusiasmo materiale di scarto che libero dalla sua forma originaria. Ogni materiale, nonostante l’apparente degrado e inutilità, ha in sé una grande potenzialità di trasformazione. Con le mie operei capovolgo quello che nella nostra società consumistica è il valore semantico dello scarto: contenuto diventa rifiuto, rifiuto diventa contenuto.” Così nascono i suoi collage realizzati con filtri di caffè o bustine di zucchero usate, vecchi sacchi di juta o riso, blister di medicinali. Sono opere accattivanti, liriche, con uno spiccato senso estetico  e caratterizzate da un equilibrio formale, dove lo spettatore scopre la materia (i rifiuti) soltanto dopo un' accurata osservazione.


Tutte le opere sono visibili sul nostro sito.

ART PARIS – ART FAIR 2014

La Boesso Art Gallery partecipa con un proprio stand (A 6) alla prestigiosa  fiera d’arte ART PARIS che si tiene dal 27 al 30 marzo 2014 al Grand Palais in Avenue Winston Churchill a Parigi (F). La fiera, sotto l’alto patronato del Presidente Francois Hollande, verrà inaugurata esclusivamente su invito con una professional preview e seguente vernissage il 26 marzo. Ospite d’onore di questa edizione è la Cina. La galleria propone il progetto “Optical and abstraction”. Catalogo disponibile.


Ulteriori informazioni sul sito www.artparis.fr

FIERA INTERNAZIONALE D'ARTE "art KARLSRUHE"

La Boesso Art Gallery è presente con un proprio stand (stand F 18 Padiglione 3) alla fiera internazionale d'arte "art Karlsruhe" a Karlsruhe in Germania che si tiene dal 13 al 16 marzo 2014.
"art Karlsruhe" festeggia quest'anno la sua 11.edizione. Nei quattro padiglioni su una superficie di 35.000 mq sono presenti 220 gallerie d'arte provenienti da 13 Paesi, 160 One-Artist-Shows e 20 ampi spazi per sculture. "L’arte è il centro del nostro lavoro, perché emana quell’energia che ci dà l’impulso di allestire in modo nuovo anno dopo anno questa fiera" commenta Ewald Karl Schrade, il curatore della fiera. I visitatori hanno l'occasione di ammirare nei quattro padiglioni della fiera il meglio dell' arte moderna e contemporanea.  Vernissage 12 marzo. Catalogo disponibile in fiera.
La Boesso Art Gallery dedica una parte dello stand agli artisti storici e nello spazio One-artist-show presenta una installazione di Vincenzo Marsiglia curata da Chiara Canali. Il progetto ideato per Karlsruhe dal titolo “Riflessione interattiva” è un ideale viaggio dall’età della pietra a quella digitale, dando particolare rilievo alle opere di ispirazione barocca, in un dialogo tra corposità segnica e incorposità virtuale e tecnologica.


Ulteriori informazioni sul sito: www.art-karlsruhe.de

 

ALFREDO RAPETTI MOGOL: EMOZIONI DELLA SCRITTURA

Alfredo Rapetti Mogol è paroliere di fama internazionale e artista. Leitmotiv delle sue opere è la scrittura, realizzata con una tecnica del tutto personale, detta “impuntura”. Su una superficie, che può essere tela, legno, cemento o carta, applica strati di colore sui quali scrive dei testi che successivamente cancella lacerando, scavando e alzando così la sostanza del colore rendendola illeggibile. Ne risulta un quadro caratterizzato da un alfabeto unico. Questa calligrafia personale rievoca emozioni, visualizza un processo mentale e psicologico. E’ una provocazione per lo spettatore a confrontarsi con questi segni che non appartengono a nessuna scrittura decifrabile. Il risultato è una scrittura universale che appartiene a tutti e che ognuno può interpretare a suo modo. Sono opere con un riuscito equilibrio formale, caratterizzato da estetica, ritmo e spiritualità. Astratti e concettuali, coinvolgono il fruitore in un dialogo personale con l’ opera d’arte. Innumerevoli mostre personali in tutta Europa e la partecipazione alla Biennale, nel 2007 come ospite nel Padiglione della Repubblica Araba Siriana e nel 2011 nel Padiglione Italia, fanno parte del suo vasto curriculum.


Tutte le opere sono visibili sul sito.

Newsletter: 
powered Be@Work Informatica S.r.l.